Normativa per fondazioni a plinti prefabbricati in calcestruzzo

Produzione di elementi prefabbricati in calcestruzzo - Fondazioni

L'Edile rappresenta L'eccellenza nel campo dei prefabbricati in calcestruzzo per l'edilizia civile ed industriale, vantando uno tra i più vasti cataloghi di elementi prefabbricati in calcestruzzo armato vibrato e precompresso. Elementi cardine di ogni progetto, e spesso e spesso trascurati sono gli elementi di fondazione. Oggi Vogliamo pertanto ricordare la norma che regola proprietà fisiche e tolleranze geometriche per fondazioni a plinti prefabbricati in calcestruzzo. La UNI EN 14991:2007 specifica i requisiti di elementi prefabbricati in calcestruzzo da fondazione per strutture di edifici secondo la UNI EN 1992-1-1. A partire dal 1gennaio 2009 l'impiego nelle opere di plinti di fondazione prefabbricati in calcestruzzo armato è possibile solamente se quest'ultimi riportano la marcatura CE, in accordo con la direttiva 89/106CEE per i prodotti da costruzione, recepita in Italia tramite il D.P.R. 21/04/1993 n°246 e successive modifiche ed integrazioni. La norma riguarda inoltre la terminologia, i criteri prestazionali, le tolleranze, le proprietà fisiche e aspetti particolari inerenti il trasporto e la messa in opera. Non tratta la capacità portante determinata mediante prove. I Plinti di fondazione prefabbricati L'Edile sono disponibili con diverse geometrie e misure, le tipologie standard suggerite sono i plinti a pianta quadrata di lato 120, 170, 200 o 240 cm. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare le schede tecniche del prodotto.