I pilastri nelle strutture prefabbricate

I pilastri in calcestruzzo armato vibrato e l’integrazione con gli altri elementi della struttura

I pilastri sono gli elementi strutturali verticali che trasferiscono il carico della copertura e degli impalcati intermedi alle fondazioni. Per questa ragione le sollecitazioni cui sono soggetti i pilastri sono la pressoflessione semplice o deviata.
Si ritiene pertanto necessario effettuare su tali elementi strutturali le opportune verifiche a compressione e le verifiche per l’instabilità dovute a carichi assiali di punta.
In determinate condizioni è bene valutare anche l’effetto di sollecitazione orizzontale determinato dall’azione sismica con relativo controllo degli spostamenti.
I pilastri possono essere realizzati con diverse tecnologie: in calcestruzzo armato in corso d’opera, in acciaio e in calcestruzzo armato prefabbricato.
I pilastri prefabbricati in calcestruzzo armato vibrato prodotti da l’Edile sono pensati e ideati per i sistemi prefabbricati proposti dall’azienda. Gli elementi prodotti sono molteplici e vengono proposti e definiti in sede progettuale al fine di conformarsi alle esigenze architettoniche e statiche dell’edificio in esame.
Si tratta di pilastri con mensole integrate per l’appoggio delle travi; tali mensole possono essere realizzate in calcestruzzo armato o in acciaio. Qualora lo si ritenga necessario si possono prevedere pluviali in PVC integrati per il collegamento rapido alla rete fognaria delle acque meteoriche.