Pareti di tamponamento prefabbricate per telai strutturali

Progettazione, produzione e commercializzazione di pareti di tamponamento prefabbricate per telai strutturali


Le pareti di tamponamento, dette anche pareti di tampagno o più brevemente tamponature, sono pareti che servono a realizzare le chiusure verticali esterne di un edificio con struttura portante o telaio strutturale in calcestruzzo armato.
Più semplicemente le pareti di tamponamento sono quelle pareti che servono a separare l'ambiente interno da quello esterno in edifici con telaio strutturale, a tal fine non è necessario che esse svolgano funzione portante se non per il loro stesso peso.
Spesso non si da molta importanza alle pareti di tamponamento non essendo una parte portante della struttura, invece bisogna prestare attenzione anche alla scelta di questo prodotto apparentemente semplice ma che tanto semplice invece non è se si vuole avere un ambiente caldo e salubre con un risparmio energetico.
La stratigrafia della parete varia in base alle caratteristiche tecniche che si vuole dare all’ambiente.
 

Pareti di tamponamento e trasmittanza termica

Un dato importante è quello della trasmittanza termica (U) ovvero la grandezza fisica che misura la quantità di potenza termica scambiata da un materiale o un corpo per unità di superficie e unità di differenza di temperatura.
Definisce la tendenza di un elemento allo scambio di energia, ovvero l'inverso della capacità isolante di un corpo.
La trasmittanza misura la quantità di calore che nell'unità di tempo attraversa un elemento della superficie di 1 m2 in presenza di una differenza di temperatura di 1 K tra l'interno e l'esterno.
Il coefficiente di trasmittanza termica non è una caratteristica del materiale come la conduttività termica, ma la caratteristica dell’elemento costruttivo che abbiamo progettato, dipende dai materiali della stratigrafia e dai loro spessori.
Un valore di U basso identifica un buon elemento costruttivo in quanto questo indica che c’è una bassa quantità di dispersioni di calore.

La trasmittanza termica è il parametro principale utilizzato per calcolare le dispersioni termiche attraverso l’involucro di un edificio.

Vediamo insieme la formula per calcolare la trasmittanza  U  [W/m2K]:  U= 1/Rt  

Dove Rt  è la resistenza totale e viene calcolata nel seguente modo:

Rt= Rsi+R1+R2+….+Rn+Rse

Con:

Rsi: resistenza liminare della superficie interna della struttura [m2 K/W];
R1;R2;…Rn = resistenze termiche utili di ciascuno strato[m2 K/W];
Rse = resistenza superficiale esterna[m2 K/W];


Quindi la resistenza totale si ottiene sommando la resistenza di un singolo strato e aggiungendo le resistenze termiche superficiali interne ed esterne.
 

Prestazioni energetiche: norme e regolamenti

Le norme che regolarizzano la prestazione energetica degli edifici sono:
1. I principi fondamentali fissati dalla direttiva europea 2010/31/EU del 19 maggio 2010 ;
2. Decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192 e s.m.i.,
3. Disposizioni attuative approvate con DGR del 17/7/2015 N.3868.
La nostra azienda propone una vasta gamma di pareti di tamponamento prefabbricate, sia in configurazione verticale (agganciata al cordolo di fondazione e alla linea di gronda) sia in configurazione orizzontale (interposta tra due pilastri).
I pannelli sono realizzati in calcestruzzo armato vibrato e disponibili con interposti strati di materiale coibentante o calcestruzzo alveolato.

L’Edile offre pareti con diverse trasmittanze termiche:

•    PARETE CON PANNELLO STANDARD U ≤ 1,06 W/m2 °K
•    PARETE A TAGLIO TERMICO U ≤ 0,34 W/m2 °K

Per maggiori informazioni riguardanti la gamma di finiture viinvitiamo a visitare le seguentipagine e a consultare il nostro ufficio tecnico.
Vi invitiamo a leggere anche il nostro articolo dedicato alle pareti di tamponamento e al risparmio energetico.